Telegram: Domande Frequenti (FAQ)


Telegram: Domande Frequenti (FAQ)

Queste Domande Frequenti (FAQ) forniscono risposte a domande di base su Telegram.

Generali

Nozioni di base su Telegram

Username e telegram.me

Bot

Sicurezza

Chat Segrete

Domande più approfondite

Proprio account

Risoluzione dei problemi

Contatta il Supporto per Telegram
Seguici su Twitter
Facebook
FAQ Avanzate


Domande Generali

D: Cos’è Telegram? Cosa ci faccio qui?

Telegram è un’applicazione di messaggistica focalizzata su velocità e sicurezza, è superveloce, semplice e gratuita. Puoi utilizzare Telegram con tutti i tuoi dispositivi contemporaneamente — i tuoi messaggi si sincronizzano su qualsiasi tuo smartphone, tablet o computer.
Con Telegram, puoi inviare messaggi, foto, video e file di ogni tipo (doc, zip, mp3, etc.) a persone che sono nei tuoi Contatti del Telefono e hanno Telegram. Puoi inoltre creare gruppi fino a 200 membri. Puoi scrivere ai tuoi contatti e trovare persone tramite username. Per cui, Telegram risulta come SMS ed email combinati – e si occupa di tutti i tuoi bisogni di messaggistica personale o aziendale.

D: Per chi è Telegram?

Telegram è per chiunque voglia messaggiare in modo veloce e affidabile. Gli utenti business e i piccoli team potrebbero amare i gruppi estesi, le app desktop e le opzioni di condivisione file. Considerando che i gruppi di Telegram possono avere fino a 200 membri, supportiamo le risposte, menzioni e hashtag che aiutano a mantenere in ordine e rendere efficienti le comunicazioni nei gruppi con molti membri.

Nel caso in cui tu sia un appassionato di foto, Telegram ha la ricerca di gif animate, un editor di foto stupendo e una piattaforma di sticker.

Quelli che vogliono ulteriore privacy, dovrebbero controllare le nostre impostazioni avanzate e l’altrettanto rivoluzionaria policy. E se vuoi segretezza, usa le nostre Chat Segrete specifiche per ogni dispositivo con autodistruzione di messaggi, foto e video — e blocca la tua app con un codice addizionale.

Ci continuiamo ad evolvere — controlla il nostro blog e seguici su twitter per rimanere in contatto.

D: Qual è la differenza tra Telegram e WhatsApp?

A differenza di WhatsApp, Telegram è basato su cloud e fortemente criptato. Come risultato, puoi accedere ai tuoi messaggi da diversi dispositivi contemporaneamente, inclusi tablet e computer, e condividere un numero illimitato di foto, video e file (doc, zip, mp3, etc.) fino a 1,5 GB. Grazie alla nostra infrastruttura e cifratura multi-data center, Telegram è anche più veloce e molto più sicuro. Oltretutto, Telegram è gratuito e lo sarà sempre — nessuna pubblicità, nessun costo di abbonamento, per sempre.

D: Quando è nato Telegram?

Telegram per iPhone è stato pubblicato il 14 Agosto 2013. La versione alpha di Telegram per Android è stata ufficialmente lanciata il 20 Ottobre 2013. Appaiono sempre più client per Telegram, creati da sviluppatori indipendenti attraverso la piattaforma aperta di Telegram.

D: Quali dispositivi sono supportati?

Puoi usare Telegram su smartphone, tablet e anche computer. Abbiamo applicazioni per iOS (6 e superiori), Android (2.2 e superiori) e Windows Phone. Puoi inoltre usare il client web di Telegram o installare una delle nostre applicazioni desktop per Windows,OSX e Linux.

Puoi connetterti a Telegram da tutti i dispositivi che vuoi – contemporaneamente. Usa il tuo numero mobile principale per connetterti ovunque.

Le nostre API sono aperte per gli sviluppatori, per chi volesse sviluppare la propria applicazione per altre piattaforme.

D: Chi sono le persone dietro a Telegram?

Telegram è sostenuto da Pavel e Nikolai Durov. Pavel supporta Telegram finanziariamente e ideologicamente, mentre il contributo di Nikolai è tecnologico. Per rendere Telegram possibile, Nikolai ha sviluppato un protocollo di dati unico e personalizzato, aperto, sicuro e ottimizzato per lavorare con più data-center. Di conseguenza Telegram combina sicurezza, affidabilità e velocità con qualsiasi tipo di rete.

Nonostante i fratelli Durov siano nati in Russia, così come alcuni dei principali sviluppatori, Telegram non è legato alla Russia, né legalmente né fisicamente. Il quartier generale di Telegram è situato a Berlino.

Vedi anche: articoli che parlano di Telegram

D: Avete intenzione di inserire pubblicità? O di vendere i miei dati? Oppure di rapire mia moglie e schiavizzare i miei figli?

No.

D: Come avete intenzione di ricavarci dei soldi?

Crediamo nella messaggistica veloce e sicura, e gratuita al 100%.

Le aziende commerciali si scontrano frequentemente con l’esigenza di compromettere i propri valori per avere una crescita finanziaria. Ecco perché abbiamo creato Telegram come progetto non commerciale. Telegram non è stato fatto per avere dei guadagni, non venderà mai spazi pubblicitari o accetterà investimenti esterni. Non può nemmeno essere venduto. Non ci stiamo costruendo una “base di utenti”, stiamo costruendo un messenger per la gente.

Pavel Durov, che condivide la nostra visione, ha supportato Telegram con una donazione molto generosa attraverso il suo fondo della sua Digital Fortress, quindi per il momento abbiamo abbastanza denaro. Se Telegram terminerà i fondi, inviteremo i nostri utenti a donare, oppure aggiungeremo funzionalità non essenziali a pagamento. Ma fare profitti non è uno degli scopi di Telegram.

D: Qual è il vostro pensiero riguardo alla privacy su internet?

Le grandi compagnie di internet come Facebook o Google negli ultimi anni hanno effettivamente trascurato il discorso privacy. I loro manager sono riusciti a convincere il pubblico che le migliori soluzioni per la privacy sono funzionalità superficiali che ti permettono di nascondere il tuo stato online, i tuoi post pubblici o le tue foto profilo dalle persone attorno a te. Aggiungere queste funzionalità superficiali permette alle compagnie di calmare il pubblico e di non cambiare nulla nel modo in cui inoltrano dati privati ai manager e a terzi.

Noi di Telegram crediamo che i due più importanti componenti della privacy su internet dovrebbero invece essere:

  1. Proteggere le tue conversazioni private dalla curiosità di terzi, come funzionari, impiegati, ecc.
  2. Proteggere i tuoi dati personali da terzi come manager, pubblicitari, ecc.

Questo è quello cui ognuno dovrebbe prestare attenzione e queste sono alcune delle nostre maggiori priorità. Telegram è un progetto non commerciale con lo scopo di creare un servizio di messaggistica veramente libero, senza gli usuali avvertimenti. Questo significa che invece di deviare l’attenzione con impostazioni poco importanti, noi possiamo concentrarci sui veri problemi della privacy che esistono nel mondo moderno.

D: C’è del contenuto illegale su Telegram. Come posso eliminarlo?

Tutte le chat e i gruppi di Telegram sono territorio privato dei loro rispettivi partecipanti e non eseguiamo alcuna richiesta relativa ad esse.

Tuttavia i pacchetti di sticker e i bot su Telegram sono disponibili pubblicamente. Se trovi qualche pacchetto di sticker o bot su Telegram che ritieni illegale, per favore contattati su abuse@telegram.org

D: Aspetta! 0_o Eseguite richieste di eliminazione da parte di terzi?

La nostra missione è quella di fornire un mezzo di comunicazione sicuro a livello planetario. Per rendere questo possibile dove è più necessario (e per continuare a pubblicare Telegram nell’App Store e su Google Play), dobbiamo eliminare, su richiesta legittima, i contenuti pubblici illegali su Telegram (pacchetti di sticker,bot). Per esempio, possiamo eliminare pacchetti di sticker che violano i diritti di proprietà intellettuale o bot porno nei Paesi in cui la pornografia è illegale.

Gli sticker caricati dagli utenti e i bot creati da sviluppatori di terze parti non fanno parte della UI principale di Telegram. Quindi, ogni volta che riceviamo una lamentela riguardo la legalità di questi contenuti pubblici su [abuse@telegram.org}(mailto:abuse@telegram.org), tipicamente effettuiamo i dovuti controlli legali e li eliminiamo.

Per favore ricorda che questo non funziona con restrizioni locali sulla libertà di parola. Per esempio, se criticare il governo è illegale in qualche Paese, Telegram non sarà parte di questa censura politica. Questo va contro i principi dei nostri fondatori . Mentre blocchiamo bot legati al terrorismo (ad esempio legati all’ ISIS), non blocchiamo i bot che esprimono pacificamente altre opinioni.

D: Il mio bot o pacchetto di sticker è stato bannato senza motivo, cosa posso fare?

Se ritieni che il tuo bot o pacchetto di sticker sia stato bannato senza ovvie ragioni, scrivici qualcosa a abuse@telegram.org.

Nozioni di base su Telegram

D: A chi posso scrivere?

Puoi scrivere alle persone che compaiono tra i contatti del tuo telefono e hanno Telegram.

Puoi inoltre impostare un username pubblico per il tuo account. Le altre persone saranno in grado di cercarti con quell’username – e inviarti messaggi anche non conoscendo il tuo numero. Puoi scoprire di più sugli username qua.

D: Come faccio a sapere chi tra i miei contatti ha Telegram?

I contatti che hanno Telegram, vengono visualizzati nella parte superiore dei tuoi Contatti. Hanno anche le foto.

D: Come posso invitare i miei amici?

iPhone: L’invito di base è costituito da semplici SMS. Verranno addebitati come SMS standard del tuo operatore (tranne quelli inviati tramite iMessage). Naturalmente, hai altre modi per portare i tuoi amici qui. Prova a mandargli il link di download tramite altri servizi di messaggistica: email, Facebook, WhatsApp, un vero telegramma — l’hai nominato. Il link: https://telegram.org/dl/

Android: Apri il menu dell‘app (swipe a destra nella lista chat) – Invita Amici. Quindi scegli un’applicazione da utilizzare per inviare gli inviti.

Windows Phone: Vai in Contatti – Invita Amici. Quindi scegli un’applicazione da utilizzare per inviare gli inviti.

Puoi inoltre dare ai tuoi amici un link telegram.me con il tuo username, così potranno cercarti facilmente su Telegram anche senza avere il tuo numero di telefono.

D: Cosa significano i segni di spunta verdi?

Un segno — messaggio consegnato al cloud di Telegram e il tuo amico è stato notificato, se ha le notifiche attivate.
Due segni — messaggio letto (il tuo amico ha aperto Telegram e la conversazione contenente il messaggio).

Non abbiamo uno stato di “consegnato” per i messaggi, questo perchè Telegram può funzionare su tutti i dispositivi che vuoi. Quindi quale di essi dovrebbe indicare?

D: Come posso creare un gruppo?

iPhone: Crea un nuovo messaggio (premi l‘icona nell’angolo in alto a destra nei Messaggi). Quindi “Nuovo Gruppo”.
Android: Premi l‘icona rotonda della matita nella lista chat. Quindi ’Nuovo Gruppo’.
Windows Phone: Premi l’icona “+” nella barra centrale. Quindi “Nuovo Gruppo”.

D: Cos’è una Lista Broadcast?

Le Liste Broadcast ti permettono di inviare lo stesso messaggio fino a un massimo di 100 persone contemporaneamente. Diversamente da un gruppo, i destinatari non si conosceranno e riceveranno il messaggio come se fosse una singola chat. Una volta che una Lista Broadcast viene creata, può essere riutilizzata per scrivere agli stessi contatti di nuovo.

Per creare una Lista Broadcast:
iPhone: Crea un nuovo messaggio (premi l‘icona nell’angolo in alto a destra nei Messaggi). Quindi “Nuova Lista Broadcast”.
Android: Premi l’icona rotonda della matita nella lista chat. Quindi “Nuova Lista Broadcast”.
Windows Phone: Premi l’icona “+” nella barra centrale. Quindi “Nuova Lista Broadcast”.

D: Posso nascondere il mio ‘ultimo accesso’?

Puoi scegliere chi vede le tuo info nelle impostazioni di Privacy e Sicurezza (introdotte in Telegram per Android 2.0, e iOS nella versione 2.7.2)

Ricorda che non potrai vedere l‘Ultimo Accesso delle persone con cui non condividi il tuo. Potrai, in compenso, visualizzare un valore approssimativo. Questo tiene lontano gli stalker, ma rende possibile sapere se l’altra persona è raggiungibile su Telegram. Ci sono quattro possibili valori approssimativi:

  • Ultimo accesso di recente – copre ogni cosa tra 1 secondo e 2-3 giorni
  • Ultimo accesso entro una settimana – tra 2-3 giorni e 7 giorni
  • Ultimo accesso entro un mese – tra 6-7 giorni e un mese
  • Ultimo accesso molto tempo fa – più di un mese (viene anche mostrato agli utenti bloccati)

D: Posso fare chiamate o videochiamate via Telegram?

Siamo specializzati nell’inviare messaggi, grandi media e file — e lo facciamo meglio di chiunque altro qua fuori.

Potremmo attivare le chiamate se riceveremo un adeguato numero di richieste in futuro. La tecnologia necessaria per le chiamate criptate è già stata elaborata nei nostri labirinti di R&D.

Ma per ora vediamo ancora molte cose che potrebbero essere rivoluzionate nella messaggistica. E i messaggi sono ovviamente il trend del momento, per cui rimarremo concentrati su di essi per ora.

D: Come posso usare le emoticons in Telegram sul mio iPhone?

Supportiamo le emoticon emoji. Semplicemente abilita la tastiera emoji nelle Impostazioni del tuo dispositivo iOS (Generali – Tastiere – Aggiungi Nuova Tastiera… – Emoji). Quindi seleziona questa tastiera ogni volta che rimani senza parole.

Username e telegram.me

D: Cosa sono gli username? Come ne ottengo uno?

Puoi impostare un username pubblico in Telegram. Sarà così possibile agli altri utenti trovarti tramite l’username — tu apparirai nella ricerca dei contatti sotto “risultati globali”. Per favore tieni presente che le persone che ti trovano potranno scriverti messaggi, anche se loro non conoscono il tuo numero. Se non sei sicuro, si sconsiglia la creazione di un username.

Gli username e la ricerca per username sono supportati dalla maggior parte delle apps ufficiali — è possibile gestire un username nelle impostazioni.

D: Come funziona telegram.me?

Una volta che hai impostato un username, puoi dare alle persone un link telegram.me/Giando . L’apertura di questo link sul loro telefono avvierà automaticamente Telegram e aprirà una chat con te. Puoi condividere i link degli username con gli amici, inserirli nel tuo biglietto da visita o nel tuo sito.

In questo modo le persone ti possono contattare su Telegram senza conoscere il tuo numero.

D: Cosa posso usare come username?

Puoi usare a-z, 0-9 e l‘underscore. Gli username sono case-insensitive, ma Telegram li memorizzerà con le maiuscole che preferisci (es. Telegram e TeleGram sono lo stesso utente). L’username dev’essere almeno di 5 caratteri.

D: Ho bisogno di un username?

Non devi averne uno. Ricorda che gli username di Telegram sono pubblici e averne uno su Telegram serve solamente perchè le persone possano trovarti nella ricerca globale e scriverti senza sapere il tuo numero. Se la cosa non ti piace, ti sconsigliamo di impostare un username.

D: Se qualcuno mi trovasse tramite username, mi scrivesse e io rispondessi — saprà il mio numero?

No. Nessuno dei due vedrà il numero dell’altro. Questo è simile al caso in cui scrivi a qualcuno che hai incontrato in un gruppo su Telegram.

C‘è solo un’eccezione al momento: con ogni tipo di messaggio di Telegram, se tu hai il numero di qualcuno salvato come contatto e gli scrivi, il tuo numero diventerà visibile anche a lui. Proprio come gli SMS. Questo accade a prescindere da come apri la conversazione con questa persona – dal menu dei contatti, ricerca globale con username, link telegram.me o dalla pagina dei membri di un gruppo.

D: Come elimino un username?

Vai nelle Impostazioni e salva un username vuoto. Questo rimuoverà il tuo username, le persone non potranno più trovarti con la ricerca. Questo non comprometterà le conversazioni esistenti.

D: Cosa faccio se il mio username è stato preso?

Gli username di Telegram sono dati al primo utente che li richiede.
Capiamo che certi username sono parte dell’identità internet di qualcuno di noi. Se il tuo username desiderato è già stato preso, saremo felici di aiutarti a riaverlo, presupposto che tu abbia lo stesso username in almeno due di questi servizi: Facebook, Twitter, Instagram.
Per favore contatta il nostro Supporto all‘interno dell’app (Impostazioni – Fai una Domanda). Nota che il supporto è fatto da volontari (quindi sii gentile per favore).

Bot

Se sei uno sviluppatore, potresti trovare utili le nostre FAQ sui bot.

D: Come creo un bot?

Creare i bot di Telegram è semplicissimo, ma ti serve almeno qualche abilità nella programmazione. Se sei sicuro di averne, la nostra introduzione per sviluppatori è un buon posto da cui iniziare.

Sfortunatamente, non ci sono metodi pronti all’uso per creare un bot funzionante se non sei uno sviluppatore. Ma siamo sicuri che presto ti ritroverai pieno di bot creati da altre persone con cui giocare.

D: Un bot mi sta inviando dei messaggi, come lo fermo?

Se non vuoi che un bot ti invii dei messaggi, sentiti libero di bloccarlo – così come bloccheresti un utente umano. Alcune app di Telegram hanno un tasto “Arresta bot” proprio nella pagina profilo del bot.

Detto questo, la maggior parte degli sviluppatori di bot, offre dei comandi che disattivano il bot, cerca con il comando /help del bot per i suggerimenti.

D: I bot sono sicuri?

Si. I bot non sono diversi dagli utenti umani che incontri, ad esempio, nei gruppi. Possono vedere il tuo nome pubblico e le foto profilo, e possono vedere i messaggi che gli invii, questo è quanto. Non vedono il tuo numero di telefono (a meno che non sia tu a decidere di darglielo).

Naturalmente, ogni bot deve essere trattato come uno sconosciuto — non dargli le tue password, i codici di Telegram, o il numero del tuo conto bancario, anche se lo chiede gentilmente. Stai inoltre attento nell’aprire i file inviati dai bot, così come faresti con delle persone reali. Per esempio: se un bot ci invia un file chiamato OpenMe.exe, probabilmente non dovremmo aprirlo.

D: Se aggiungo un bot al mio gruppo, potrà leggere i miei messaggi?

I bot possono lavorare in due modalità quando vengono aggiunti ai gruppi. Di default, i bot visualizzano solamente i messaggi che devono essere per loro. In questo caso, vedrai ‘non ha accesso ai messaggi’ di fianco al bot, nella lista dei membri del gruppo.

Alcuni bot hanno bisogno di più informazioni per funzionare, quindi gli sviluppatori possono disattivare la modalità privacy. In questo caso il bot vedrà tutti i messaggi inviati nel gruppo e vedrai ‘ha accesso ai messaggi’ di fianco al bot, nella lista dei membri del gruppo.

Scopri di più sulla modalità privacy dei bot »

Se il tuo gruppo contiene informazioni sensibili, forse è meglio evitare di aggiungere bot dei quali non ti fidi al 100%.

D: Avete dei bot ufficiali?

Mi spiace, non abbiamo dei bot ufficiali e non ne creiamo. Abbiamo citato alcuni bot creati dai beta tester della piattaforma nel nostro blog. Forse ti piacciono?

D: Dove posso trovare altri bot?

Non esiste uno store ufficiale al momento, quindi dovrai chiedere ai tuoi amici o cercare sul web per adesso. Siamo abbastanza sicuri che troverai qualche bot con cui divertirti.

Sicurezza

Se sei un utente esperto, puoi trovare utili anche le nostre FAQ Avanzate.

D: Quanto è sicuro Telegram?

Telegram è più sicuro delle applicazioni di messaggistica di massa come WhatsApp e Line. Noi ci basiamo sul protocollo MTProto (guarda la descrizione e le FAQ Avanzate), costruito utilizzando algoritmi testati a lungo per rendere la sicurezza compatibile con una grande velocità e affidabilità. Lavoriamo costantemente con la community per migliorare la sicurezza del nostro protocollo e dei nostri client.

D: E se fossi più paranoico degli utenti tradizionali?

Abbiamo qualcosa per te. Le speciali chat segrete di Telegram utilizzano la crittografia end-to-end, non lasciano tracce sui nostri server, supportano l‘autodistruzione dei messaggi e non permettono l’inoltro. L‘unica cosa che manca alle chat segrete è l’archiviazione nel cloud — vi si può accedere solamente dai loro dispositivi di origine.

D: Quindi come crittografate i dati?

Supportiamo due livelli di crittografia. La crittografia server-client che è usata nelle Chat Cloud (chat private e di gruppo) mentre le Chat Segrete utilizzano un ulteriore di livello di crittografia client-client. Tutti i dati, a prescindere dal tipo, sono crittografati nella stessa maniera — sia che siano testi,media o file.

La nostra crittografia è basata sulla crittografia 256-bit simmetrica AES, sulla crittografia RSA 2048 e sullo scambio di chiavi di sicurezza Diffie-Hellman. Puoi trovare più informazioni nelle FAQ Avanzate.

D: Perchè dovrei fidarmi di voi?

Telegram è aperto, chiunque può controllare il codice sorgente, il protocollo e le API, vedere come tutto funziona e prendere una decisione ragionata. Infatti, noi diamo il benvenuto agli esperti di sicurezza per rivedere il nostro sistema e apprezziamo ogni feedback (security@telegram.org).

In più, Telegram è un servizio no profit, quindi gli interessi economici non interferiranno mai con i nostri obiettivi.

Vedi anche: articoli su Telegram

D: Devo fidarmi di Telegram per assicurarmi che sia sicuro?

Quando usi una chat segreta, non devi – accertati solamente che la chiave di visualizzazione della chat segreta corrisponda a quella delle impostazioni della chat segreta del tuo amico. Sotto trovi più informazioni.

D: E se il mio amico “hacker” mi dicesse di poter decifrare i messaggi di Telegram?

Chiunque affermi che i messaggi di Telegram possono essere decifrati è il benvenuto a dimostrarlo nella nostra competizione e vincere 300000$. Puoi controllare la Descrizione del Crack Contest per saperne di più.

Commenti sulla sicurezza di Telegram al di fuori della competizione sono i benvenuti a questo indirizzo security@telegram.org

D: Telegram può proteggermi contro qualunque cosa?

Telegram può aiutare quando si lavora sullo scambio di dati e sulle comunicazioni sicure. Questo significa che tutti i dati (inclusi media e file) che invii e ricevi su Telegram, non possono essere decriptati quando intercettati dal tuo ISP, dall’amministratore di rete e altri terzi.

Tuttavia, ricordati che non possiamo proteggerti da tua madre se ti prende il telefono. O dalla tua sezione IT se accedono al tuo computer al lavoro. O chiunque altro abbia accesso fisico o root al tuo telefono o computer che usa Telegram.

Se hai delle serie ragioni per preoccuparti della tua sicurezza, ti raccomandiamo di usare solamente le Chat Segrete nelle applicazioni ufficiali o in applicazioni non ufficiali open-source verificabili per le informazioni sensibili, preferibilmente con un timer di autodistruzione. E non fare il root o il jailbreak sul tuo dispositivo.

D: Perchè fare il jailbreak o il root può essere pericoloso?

Utilizzare un dispositivo con root o jailbreak rende più semplice a un potenziale attacco di avere il controllo completo del tuo dispositivo — accesso root

Un utente con accesso root potrebbe facilmente bypassare le feature di sicurezza integrate nel sistema operativo, leggere la memoria dei processi o accedere ad aree nascoste, come la memoria interna. Una volta che chi attacca ha l’accesso root, ogni sforzo di mitigare i suoi danni sarebbe inutile. Nessuna app può essere sicura in queste circostanze, non importa quanto sia forte la crittografia.

Chat Segrete

D: In cosa si distinguono le chat segrete?

Le chat segrete sono per quelli che voglio veramente più sicurezza degli altri. Tutti i messaggi nelle chat segrete utilizzano la crittografia end-to-end. Questo significa che solo tu e chi riceve i messaggi li potete leggere — nessuno può decifrarli o intercettarli, inclusi noi di Telegram. I messaggi delle chat segrete non possono essere inoltrati.Inoltre quando elimini dei messaggi nella conversazione, viene ordinato all‘app di eliminarli anche dall’altra parte.

Puoi ordinare ai tuoi messaggi, foto, video e file di autodistruggersi in un lasso di tempo preimpostato dopo che sono stati letti o aperti dal destinatario. Il messaggio scomparirà sia dal tuo telefono che dal suo.

Tutte le chat segrete su Telegram sono specifiche del dispositivvo e non fanno parte del cloud di Telegram. Questo significa che puoi accedere ai messaggi della chat segreta solo dal dispositivo di origine.

D: Come posso creare una chat segreta?

iOS:Crea un nuovo messaggio (premi l‘icona nell’angolo in altro a destra in Messaggi). Quindi scegli ‘Nuova chat segreta’.
Android:Scorri verso destra per aprire il menu, quini ‘Nuova chat segreta’.
WP:Premi + nella lista delle chat, quindi ‘Nuova chat segreta’.

Ricorda che le chat segrete sono specifiche per ogni dispositivo. Se crei una chat segreta con un tuo amico da un dispositivo, la chat sarà disponibile solo su quest’ultimo. Inoltre, se ti disconnetti, perderai tutte le chat segrete. Puoi creare tutte le chat che vuoi con lo stesso contatto.

D: Come funzionano i messaggi che si autodistruggono?

Il Timer di Autodistruzione è disponibile solamente nelle Chat Segrete. Per impostare il timer, premi semplicemente l‘icona dell’orologio (nel campo di inserimento su iOS, nella barra superiore su Android, nella pagina di info chat su WP), quindi imposta il Timer di Autodistruzione al limite di tempo desiderato. Il timer sarà applicato al messaggio nel momento in cui sarà visualizzato sullo schermo del destinatario (due segni di spunta verdi). Non appena il tempo impostato finisce, il messaggio scompare da entrambi i dispositivi e non lascia traccia.

Le foto inviate con timer di autodistruzione breve (< 1 minuto) possono essere viste solamente tenendo premuto il dito su di esse — e invieremo una notifica a entrambi ogni volta che viene fatto uno screenshot.

Per favore ricordati che il timer è applicato ai messaggi inviati dopo che il timer è stato impostato. Non ha alcun effetto sui messaggi precedenti.

D: Cos’è la “Chiave di Crittografia”?

Quando una chat segreta viene creata, i dispositivi che vi partecipano si scambiano le chiavi di crittografia usando lo scambio di chiavi Diffie-Hellman. Dopo che la connessione sicura end-to-end è stabilita, generiamo un’immagine che visualizza la chiave di crittografia per la tua chat. Puoi quindi confrontare questa immagine con quella che ha il tuo amico — se le due immagini sono le stesse, puoi essere certo che la chat segreta è sicura e che nessun attacco man-in-the-middle potrà avere successo.

Confronta sempre le immagini usando un canale che sai essere sicuro — è preferibile farlo di persona, quando ci si incontra offline nel mondo reale fuori da qui.

D: Perché non rendere tutte le chat ‘segrete’?

Mentre tutti i messaggi di Telegram sono sempre criptati in modo sicuro, i messaggi nelle Chat Segrete usano la crittografia client-client, mentre le chat cloud usano la crittografia client-server/server-client e sono archiviate in maniera crittografata nel Cloud di Telegram (più info qui). Questo permette ai tuoi messaggi ordinari di essere sia sicuri che facilmente accessibili da tutti i tuoi dispositivi, e poi anche cercarli facilmente usando la ricerca su server — che risulta spesso molto utile.

L‘idea alla base di Telegram è portare qualcosa di più sicuro per le masse, che non si intendono di sicurezza e non ne vogliono sapere nulla. Essere solamente sicuri non basta per raggiungere i nostri obiettivi — bisogna essere anche veloci, potenti e user-friendly. Questo permette a Telegram di essere utilizzato massivamente in ampie cerchie, non solo da attivisti e dissidenti, così il semplice fatto di usare Telegram non marchierà gli utenti come obbiettivo per un’elevata sorveglianza in alcuni paesi.

Domande più approfondite

D: Perché non rendere tutto open source?

Tutto il codice sarà rilasciato alla fine. Abbiamo iniziato con le parti più utili – un’API ben documentata che permette agli sviluppatori di creare nuove applicazioni per Telegram, e client open source che possono essere verificati da esperti di sicurezza.

D: Posso far funzionare Telegram con il mio server?

La nostra architettura attualmente non supporta i federation server. Telegram è un servizio unificato di cloud, quindi creare una biforcazione nella quale due utenti potrebbero finire con due diversi cloud di Telegram è inaccettabile. Permetterti di avviare il tuo server di Telegram mantenendo elevate performance sia di velocità sia di sicurezza è già di per sé una sfida. Al momento siamo indecisi se far intraprendere a Telegram questa direzione.

D: Posso utilizzare le API di Telegram?

Sì. Gli sviluppatori di tutte le piattaforme sono i benvenuti a usare il nostro protocollo, le API e anche il codice sorgente. Controlla la sezione Guida introduttiva dei documenti.

D: Avete una Politica per la Privacy?

Certo. Eccola qua .

D: Perchè avete due app nel Mac store?

Una è il nostro client nativo OSX, l’altra è la versione OSX del nostro client multipiattaforma— Telegram Desktop. Entrambe sono ufficiali. Entrambe sono nate come app non ufficiali da due sviluppatori diversi e hanno design e funzionalità diverse.

L’ app OSX ha un design nativo per OSX e supporta le chat segrete. Telegram Desktop è ottimizzato per la condivisione di foto e documenti, così come per l’invio di lunghi messaggi. Provale entrambe e scegli quella che si adatta di più al tuo utilizzo di Telegram.

D: Posso tradurre Telegram?

Telegram è ufficialmente disponibile in Inglese, Spagnolo, Tedesco, Olandese, Italiano, Arabo e Portoghese per tutte le piattaforme.

Stiamo gradualmente espandendo la lista delle lingue ufficiali all’interno delle app, ma ci sono anche altre opzioni. Le applicazioni di Telegram supportano pacchetti di lingua esterni. I file .xml per l’applicazione Android e i file Localizable.strings per iOS possono essere scaricati da questa pagina Transifex. Ovviamente puoi anche cambiare i file della lingua nel modo che più ti piace e creare quindi la tua localizzazione personale di Telegram.

Per applicare un pacchetto di lingua esterno, invia (o ricevi) il file tramite Telegram, scaricalo, quindi premi accanto ad esso per visualizzare il menu (su Android: premi su … nell’angolo in alto a destra sulla preview del file) quindi seleziona “applica file di localizzazione”. Vedrai un menu di selezione della lingua con la lingua del file come una delle opzioni. Sì, è un po’ complicato, semplificheremo il processo nelle prossime versioni.

Se vuoi entrare nei nostri team di traduzione, per favore controlla prima questa pagina: Linee guida per i traduttori di Telegram

D: Posso aiutare?

Certo, siamo sempre alla ricerca di volontari per aiutarci con il supporto agli utenti, non essendo un’organizzazione commerciale. Se ti interessa rispondere alle domande riguardanti Telegram a utenti del tuo Paese, contatta Markus Ra su Telegram (aggiungi +4242 ai tuoi contatti, dovresti essere in grado di vedermi).

Prima di contattare Markus, per favore controlla l’Iniziativa di Supporto Telegram.
E no – non ha creato Telegram. Ha solo scritto queste FAQ.

Proprio Account

D: Come posso fare il logout?

iPhone: Vai nelle Impostazioni, quindi Modifica, quindi Disconnetti.
Android,Windows Phone: Va nelle Impostazioni, quindi Disconnetti.

Ricorda, puoi utilizzare Telegram su tutti i dispositivi che preferisci. Se ti disconnetti, non perdi i tuoi messaggi nel cloud. Comunque, perderai tutte le tue Chat Segrete e tutti i messaggi all‘interno delle stesse quando ti disconnetti. Tieni presente che disconnettersi non comporta l’eliminazione dei messaggi nelle chat segrete nei dispositivi dei tuoi amici — per farlo, scegli prima ‘elimina cronologia’.

D: Come posso cambiare il mio numero di telefono?

Puoi cambiare il tuo numero di telefono su Telegram e mantenere tutto, inclusi tutti i tuoi contatti, messaggi, media dal cloud di Telegram, così come tutte le Chat Segrete su tutti i dispositivi.

I tuoi contatti comuni (le persone nei tuoi contatti, che hanno anche il tuo numero) avranno il tuo numero aggiunto al tuo contatto nella loro rubrica, a meno che tu non li abbia bloccati su Telegram. Questo rendere il cambio di numeri ancora più semplice.

Per cambiare il numero, vai nelle Impostazioni, quindi premi sul tuo numero (proprio sotto l‘username) quindi seleziona ’Cambia Numero’. Se hai già un account Telegram sul numero selezionato, devi prima eliminare quell’account.

D: Come eliminare il mio account?

Se vuoi eliminare il tuo account, puoi farlo nella pagina di disattivazione. Eliminando il tuo account rimuoverai permanentemente tutti i tuoi messaggi, i tuoi gruppi e i tuoi contatti. Questa azione deve essere confermata dal tuo account Telegram e non può essere annullata.

Raccomandiamo di non utilizzare un browser mobile per questa operazione.
Tieni presente che riceverai il codice via Telegram e non un SMS.

D: Cosa succede se elimino il mio account?

Come scritto sopra, tutti i tuoi dati saranno eliminati dai nostri sistemi: tutti i messaggi, gruppi, contatti associati al tuo account saranno eliminati. Detto questo, i tuoi contatti saranno ancora in grado di chattare nei gruppi creati da te e avranno ancora le loro copie dei messaggi che hai inviato loro. Quindi se vuoi mandare messaggi che possano sparire senza lasciare traccia, prova a utilizzare il nostro timer di autodistruzione.

L’eliminazione di un account Telegram è irreversibile. Se ti iscriverai di nuovo, apparirai come un nuovo utente e non riceverai indietro la tua cronologia o i tuoi contatti. Le persone che hanno il tuo numero di telefono nei contatti, saranno notificate. Il nuovo utente creerà una conversazione separata nella loro lista dei messaggi e la cronologia delle conversazioni con il nuovo utente sarà vuota.

D: Come funziona l‘autodistruzione dell’account?

Telegram è un‘organizzazione non commerciale e noi diamo grande importanza al nostro spazio sui dischi. Se smetti di usare Telegram e non lo usi per almeno 6 mesi, il tuo account verrà eliminato insieme a tutti i messaggi, media, contatti e ogni altro dato archiviato nel cloud di Telegram. Puoi cambiare l’esatto periodo dopo il quale il tuo account verrà autodistrutto nelle Impostazioni.

Questa funzione è stata introdotta il 19 Novembre 2014. Considerando che l‘impostazione predefinita di autodistruzione dell’account è 6 mesi, gli account che sono stati attivi prima del 19 Novembre 2014 si sono autodistrutti il 19 Maggio 2015. Questo è un processo lento, ma saranno tutti eliminati presto.

D: Il mio telefono è stato rubato. Cosa posso fare?

Prima di tutto, ci dispiace per il tuo telefono. Sfortunatamente, il numero di telefono è l‘unico modo per identificare un utente Telegram al momento. Non raccogliamo ulteriori informazioni su di te, quindi chi ha il numero ha l’account. Questo significa che non possiamo aiutarti molto, a meno che tu non abbia accesso al tuo numero di telefono o a Telegram stesso da almeno uno dei tuoi dispositivi.

Ho accesso a Telegram da un altro dispositivo
  1. Vai nelle Impostazioni di Telegram — Privacy e Sicurezza e attiva la Verifica in due passaggi. In questo modo il numero di telefono da solo non sarà sufficiente per accedere al tuo account.
  2. Vai nelle Impostazioni di Telegram — Privacy e Sicurezza — Sessioni attive e potrai terminare la sessione di Telegram sul vecchio dispositivo. Chiunque abbia il tuo telefono non sarà in grado di potersi collegare, poichè non ha la password.
  3. Contatta il tuo gestore telefonico, in modo che possano bloccare la tua vecchia SIM e dartene una nuova con lo stesso numero.
  4. Se decidi di passare a un nuovo numero di telefono, non dimenticarti di andare nelle Impostazioni, premere sul tuo numero di telefono e cambiare il numero di Telegram con quello nuovo.
Non ho accesso a Telegram da nessun altro dispositivo
  1. Prima di tutto, devi contattare il tuo gestore telefonico, in modo che possano bloccare la tua vecchia SIM e dartene una nuova con lo stesso numero.
  2. Attendi fino a quando riceverai la SIM con il vecchio numero, collegati su Telegram quindi vai nelle Impostazioni — Privacy e Sicurezza — Sessioni attive e potrai terminare la sessione di Telegram sul vecchio dispositivo.
Eliminare dati sensibili

I ladri comuni gettano la SIM subito (il telefono è più difficile da localizzare in questo modo), quindi eliminato tutti i dati e vendono il dispositivo, quindi non c’è molto rischio per i dati nel caso di un comune furto. Ma se hai motivo di preoccuparti per i dati nel tuo telefono, la miglior cosa è cancellarli da remoto. Puoi trovare di più a riguardo qui Apple iOS, Android. Sfortunatamente questo richiede che tu sia già preparato a questo scenario.

Puoi eliminare il tuo account di Telegram se sei collegato in almeno uno dei tuoi dispositivi (smartphone o pc). Nota che gli account inattivi di Telegram verranno eliminati automaticamente dopo un periodo di tempo — 6 mesi è il periodo predefinito.


Risoluzione dei problemi

Login e SMS

Per favore controlla di immettere il tuo numero di telefono nel formato internazionale, ossia: +(codice paese)(codice città od operatore)(tuo numero).

Se hai problemi di registrazione o login, per favore contattaci utilizzando questo form.

Problemi di notifiche

iPhone:

  1. Vai nelle Impostazioni Telegram – Notifiche e Suoni, controlla che queste notifiche siano su ON in Telegram.
  2. Controlla che le notifiche siano ON nelle Impostazioni del telefono.
  3. Controlla che il contatto o il gruppo non siano muti.
  4. Chiudi Telegram (vai nella home, tieni premuto il tasto home, chiudi Telegram (swipe verso l’alto), quindi vai nelle impostazioni del telefono, imposta lo stile di notifica per Telegram su NESSUNO. Rilancia Telegram, vai nelle impostazioni del telefono, imposta lo stile di notifica nuovamente su banner.

Android:

Attualmente abbiamo due tipi di notifiche su Android: GCM e il nostro sistema di notifiche personalizzato che è indipendente da Google. Le notifiche di Google (GCM) non funzionano bene su alcuni dispositivi Android. Il servizio di notifiche di Telegram è affidabile, ma consuma più batteria. Tuttavia non consuma e non dovrebbe consumare più di tanto batteria, per cui informateci immediatamente di tutti i casi di rapido consumo della batteria.

  1. Vai nelle Impostazioni Telegram – Notifiche e Suoni, controlla che tutte le notifiche siano su ON.
  2. Controlla che il contatto o il gruppo non siano muti.
  3. Se il Servizio di Notifiche Telegram è disattivato, controlla che i Google Play Services siano installati sul tuo dispositivo.

Windows Phone:

  1. Vai nelle Impostazioni Telegram – Notifiche e Suoni, controlla che queste notifiche siano su ON in Telegram.
  2. Controlla che le notifiche siano ON nelle Impostazioni del telefono.
  3. Controlla che il contatto o il gruppo non siano muti.
  4. Chiudi Telegram (vai nella home screen, doppio tap sul pulsante home, chiudi Telegram (swipe verso l’alto), quindi vai nelle impostazioni del telefono, imposta lo stile di notifica per Telegram su NESSUNO. Rilancia Telegram, vai nelle impostazioni del telefono, imposta lo stile di notifica nuovamente su banner.

Nessun suono nelle notifiche su Android:

  1. Vai nelle Impostazioni Telegram – Notifiche e Suoni, controlla che tutti i suoni siano su ON.
  2. Se il Servizio di Notifiche Telegram è disattivato, controlla che i Google Play Services siano installati sul tuo dispositivo.

Problemi con i contatti

Se sai che i tuoi amici hanno Telegram, ma non puoi vederli — o ti compare il numero invece del nome.

iPhone:

  1. Chiudi l‘app (doppio tap sul tasto home, quindi fai scorrere Telegram verso l’alto), quindi riapri l’app e controlli se è servito.
  2. Se questo non aiuta, cambia temporaneamente il nome dei contatti nel telefono (aggiungi dei simboli, quindi ripristinali).
  3. Se questo non funziona, rifai il login: Impostazioni – Modifica – Disconnetti. Ricorda che facendo il log out eliminerai tutte le Chat Segrete. Quindi rifai il login.

Android:

  1. Controlla di usare l‘ultima versione dell’applicazione.
  2. Rilancia l’applicazione (prima eliminala dai processi attivi e rilanciala).
  3. Cambia temporaneamente il nome dei contatti nel telefono (aggiungi dei simboli, quindi ripristinali).
  4. Prova a rifare il login.

Windows Phone:

  1. Controlla di usare l‘ultima versione dell’applicazione.
  2. Rilancia l’applicazione (tieni premuto il tasto indietro, swipe verso il basso per chiudere, quindi riaprila).
  3. Cambia temporaneamente il nome dei contatti nel telefono (aggiungi dei simboli, quindi ripristinali).
  4. Prova a rifare il login.

Dove finiscono i miei messaggi delle Chat Segrete?

Le Chat Segrete sono archiviate sui due dispositivi nei quali sono state create. Questo significa che tutti quei messaggi non sono disponibili nel cloud e gli altri dispositivi non possono accedervi.

Inoltre, le Chat Segrete sono legate all’attuale sessione di login sul tuo dispositivo. Se ti disconnetti e poi ti ricolleghi, perderai tutte le tue Chat Segrete.

Non posso inviare foto o impostare foto profilo — iPhone

Per favore, controlla che Telegram abbia accesso alle tue Foto.
Vai nelle Impostazioni del tuo iPhone — Privacy, quindi trova Telegram nella lista e impostalo su ON.


Supporto per Telegram

Se hai qualunque domanda, contatta il Supporto di Telegram (nell’applicazione, Impostazioni – Fai una domanda). Per favore ricorda che il supporto è fatto da volontari.

Se non puoi effettuare il login al tuo account, utilizza questo form.

Twitter?

Sissignore. Seguici! @telegram
Il nostro account twitter in Spagnolo: @telegram_es
In Italiano: @telegram_it
In Coreano : @telegram_kr
Per gli utenti dal Brasile @telegram_br
I nostri utenti che parlano Arabo possono trovare @telegram_arabic più interessante.

Facebook?

Pare che Facebook abbia chiuso la nostra pagina senza alcun motivo. Stiamo cercando di capire cosa sia successo e come ripristinare la pagina. (Questo era l’indirizzo, nel caso in cui tu sia curioso: https://www.facebook.com/tlgrm). Quindi per il momento se qualcuno su Facebook dice di essere Telegram, sta mentendo.

Lascia un commento